Lunedì 14 novembre a Roma si festeggia il compleanno di Internet. E Wikitalia è il nostro regalo alla Rete.

L’appuntamento è al Tempio di Adriano, con un happening curato e condotto da Riccardo Luna che inizierà alle 9,30 e durerà tutto il giorno.

Per chi non è riuscito a registrarsi per tempo l’intero evento sarà fruibile in diretta streaming sul sito.

Il programma della mattinata prevede una serie di interventi tra cui quello di Tim Berners Lee, Clay Shirky, Jeff Jarvis e altri autorevoli protagonisti della Rete, internazionali e non.

Nel pomeriggio è previsto un panel dedicato alla democrazia aumentata che vedrà tra gli speaker l’autore di Wikicrazia Alberto Cottica, il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti, il blogger egiziano Wael Abbas, l’attivista palestinese Muna Hassan, la blogger palestinese Na’ama Shamgar ed altri presenti in sala o in collegamento video.

Prima di questo panel alcuni dei fondatori di Wikitalia saranno a disposizione all’interno di due workshop per discutere insieme al pubblico sui temi dell’Open Data e della Partecipazione Civica.

Il punto di partenza è il manifesto di Wikitalia:

La bella politica appartiene a tutti noi.
non è di chi ci governa.
Abbiamo scelto di farci rappresentare,
non di farci comandare.
Sappiamo che insieme, tutti quanti insieme,
valiamo molto più che da soli.
Non vogliamo governare. Ma partecipare.
Perché crediamo che sia un nostro diritto. Ed è anche un nostro preciso dovere.

Il nostro tempo è quello della condivisione e della partecipazione.
La tecnologia ha creato un ambiente guidato dall’intelligenza collettiva.
La storia ci ha insegnato che la democrazia non si può esportare, perché sa essere contagiosa, grazie all’azione di uomini e donne. Tanti e tutti insieme.

Noi siamo qui per aiutare chi governa,
non per sostituirci a loro.
Vogliamo mettere intelligenza, passione e coraggio al servizio della collettività e Wikitalia è la nostra piattaforma di collaborazione.
Per provare a cambiare, partendo dalle nostre città, per arrivare ad abitare un Paese migliore.
Per noi e per chi verrà dopo di noi.

Si parte da qui per mettere sul tavolo le buone idee per una politica realmente partecipata.

Aderendo ora a Wikitalia e contribuendo alla causa con idee e progetti.

Perché Wikitalia è un regalo di compleanno all’Internet di questo Paese.

Per migliorarne l’amministrazione civica, partendo dal contributo dei cittadini.

Iabicus